Artigiano Ambrogio Motta firma tante opere milanesi fin dal 1930, anno di apertura.

Storica attività a conduzione familiare, oggi vede ai propri vertici la terza generazione che, come le precedenti, si lascia guidare dallo spirito di ricerca del nuovo e del moderno, senza mai allontanarsi da ciò che può essere considerato artigianato tradizionale.

Questo significa trattare i materiali con la stessa cura manuale di un tempo, senza mai perdere di vista le innovazioni che permettono un livello qualitativo d'eccellenza, indipendentemente da quello quantitativo.

Il titolare

utilizzo vernici prive di solvente

Il titolare attuale, Luigi Motta, viene frequentemente interpellato per la prova e la consulenza riguardo nuovi tipi di vernici.
Questa autorevolezza deriva da un percorso formativo che non ha mai conosciuto soste e che continua ancora oggi, con la frequenza di corsi ed incontri di settore.


Riconoscimenti

artigiano eccellente

Azienda pluripremiata, ha ottenuto diverse menzioni per l'eccellenza delle proprie lavorazioni: cominciando dal riconoscimento di Innovatech del 2004 per l'applicazione di tecnologie ecocompatibili, il 2005 è stata la volta di Innova la tua Impresa per le vernici a basso impatto ambientale.

Nel 2007, Luigi Motta è il primo verniciatore terzista nominato per Lombardia Eccellenza Artigiana, riconfermato nel 2008 e, nel 2010, riceve il premio Brianza Economica.

Share by: